Costanzo: "Vicenda Agenzie delle Dogane e del colpo di mano Governo uscente ha dell'assurdo"

Catanzaro, Martedì 17 Aprile 2018 - 13:22 di Redazione

Questa vicenda delle Agenzie delle Dogane e del colpo di mano di un Governo uscente ha dell'assurdo. L'assurdo non è tanto la presa di posizione del sindaco di Reggio Falcomatà, che dal suo punto di vista cerca, con le unghie e con i denti di difendere lo sviluppo della sua città, l'assurdo è il silenzio della nutrita delegazione parlamentare catanzarese e calabrese che su questa vicenda non ha espresso alcun giudizio  (capiamo la difesa del collegio elettorale meno il disinteresse per le sorti della città) e soprattutto non ha chiesto ancora spiegazioni agli uffici competenti. L'assurdo è l'inerzia di un'amministrazione del capoluogo di Regione che, il giorno dopo la pubblicazione della manifestazione di interesse fatta con l'intento evidente di danneggiare Catanzaro, non ha preso un aereo destinazione Roma per riportare le cose ognuno al proprio posto. Assurdo è il silenzio dei consiglieri regionali impegnati in una battaglia pro domo loro, come quella dei vitalizi. Verrebbe da dire che questo disinteresse verso la vicenda Agenzia delle entrate merita come unica risposta che gli uffici vengano ubicati a Reggio Calabria per la tenacia con la quale quell'amministrazione sta difendendo gli interessi della propria città. Non è ovviamente la soluzione che ci auguriamo, però 15 giorni passano in fretta, e non vorremmo, alla fine di questa vicenda, dover assistere alle inutili quanto dannose operazioni di scarica barile tipiche di una città che non riesce ad assumersi le proprie responsabilità.

Sergio Costanzo consigliere comunale #farepercatanzaro



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code